Blog

Come funziona un bonifico SEPA

Il bonifico bancario può essere di diversi tipi. Entrambi si basano su una rete interbancaria.

Per i bonifici all’interno della zona SEPA, si parla di bonifici SEPA e per un bonifico internazionale si parla di bonifico SWIFT.

Il bonifico SEPA può essere di due tipi. Nei due tipi di denominazione si ritrova il termine SCT, che indica il SEPA Credit Transfer:

  • SCT: bonifico SEPA classico
  • SCT Inst: bonifico SEPA istantaneo

Il bonifico SEPA classico (SCT)

Il sistema di bonifico SEPA è stato introdotto dall’Unione europea nel 2007 nel quadro della Direttiva in materia di servizi di pagamento. All’epoca, occorreva stabilire condizioni uniformi di pagamento in euro. Questo metodo di pagamento, proposto dalle banche francesi dal 2010, registra una crescita costante. Nel 2019 ha una crescita del 6,6%, arrivando a un valore totale di 149.000 miliardi di euro.

I dati chiave del bonifico SEPA

  • L’importo massimo teorico di un bonifico SEPA classico è illimitato.
  • L’importo massimo effettivo di un bonifico SEPA classico dipende dalla banca o dall’istituto che offre tale possibilità (per questioni relative alla gestione dei flussi e alla lotta contro le frodi, il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo).
  • È disponibile 7 giorni su 7 giorni e 24 ore su 24.
  • La messa a disposizione dei fondi sul conto beneficiario avviene dopo un giorno lavorativo.
    • In questo caso occorre tenere conto degli orari di apertura dell’istituto che emette il bonifico
    • Un bonifico emesso alle ore 18:01 per un istituto che ha chiuso alle ore 18:00 sarà emesso il giorno lavorativo successivo all’apertura dell’istituto
  • Il bonifico può essere ricevuto da 1 a 3 giorni dopo.
    • Un bonifico tra due conti di una stessa banca può essere effettuato nello stesso giorno.
    • Nel calcolare i tempi di un bonifico che avviene tra due conti di banche diverse, bisogna tenere in conto: 1) gli orari di apertura e di emissione dei bonifici della banca del conto emittente; 2) gli orari di apertura e di settlement dei bonifici della banca del conto al ricevimento del bonifico
  • Normalmente non è possibile annullare un bonifico già effettuato, fatte salve due condizioni:
    • Dimostrando che il titolare del conto non è all’origine del bonifico o che questo non è stato effettuato correttamente (importo o destinatario non corrispondenti all’ordine di bonifico). In tal caso, il termine è di 13 mesi.
    • In caso di truffa. Per annullare un bonifico è necessario sporgere denuncia entro dieci giorni alla propria banca o all’istituto del conto dal quale è stato effettuato il bonifico.

Bonifico SEPA istantaneo (SCT Inst)

Il bonifico SEPA istantaneo (SCT Inst) è stato istituito nel 2017 dal Consiglio europeo per i pagamenti (European Payments Council). Nel 2020, già il 62,4% di tutti i fornitori di pagamenti presenti nell’Unione europea proponeva questo tipo di bonifico. Dal 2021 Treezor offre il bonifico SEPA istantaneo.

Dati importanti

  • L’importo massimo teorico di un bonifico istantaneo è di 100.000 euro.
  • L’importo massimo effettivo di un bonifico istantaneo dipende dalla banca o dall’istituto che offre tale possibilità (per questioni relative alla gestione dei flussi e alla lotta contro le frodi, il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo).
  • È disponibile 7 giorni su 7 giorni e 24 ore su 24.
  • Viene eseguito in meno di 10 secondi.
  • Il tempo utile per contestare un bonifico istantaneo (non effettuato dal titolare del conto o mal eseguito) è di 13 mesi. Non è possibile contestarlo diversamente. In effetti, per un bonifico occorre un atto volontario del titolare del conto: questi deve convalidare l’operazione, dando in anticipo il proprio consenso per l’esecuzione del bonifico.

Informazioni sui diversi tipi di bonifico SEPA :

  • Esistono due tipi di bonifici SEPA, SCT (bonifico classico) e SCT Inst (bonifico istantaneo).
  • Il bonifico SEPA riguarda solo i Paesi membri dell’area SEPA.
  • Un bonifico SEPA è considerato irrevocabile salvo che in caso di truffa o se è stato eseguito in modo improprio.

Vuoi saperne di più? Consulta qui i nostri articoli sui bonifici.

Trovate tutti i nostri articoli sul blog Treezor qui.